Skip to content

BULGARI – Curare

Arresting visuals, a good storyline, and some interesting music. What could you ask for more from a music video?

Bogdan Irkük, AKA Bulgari, AKA Kárpatja Bolgari, AKA The Bulgari Thundercat (and I could go on but I’m going to sleep in a couple of hours…) is a Bulgarian musician.

Curare is a song featured on The Distant EP, just released by Rollerboys Recordings.

This delicatessen has been realized at the Sweden studio Pistachios, here before with the short movie GE-996.

Grafica mozzafiato, una bella storia e musica interessante. Cosa si può volere mai di più da un video musicale?

Bogdan Irkük, alias Bulgari, alias Kárpatja Bolgari, alias The Bulgari Thundercat (e potrei andare avanti, ma fra un paio d’ore vorrei essere a letto…) è un musicista bulgaro.

Il brano Curare si trova su The Distant EP, appena uscito per Rollerboys Recordings.

Questa delicatessen è stata realizzata presso lo studio svedese Pistachios, già qui in precedenza con il corto GE-996.

via feed
BULGARI: Curare - MPEG-4 clip

DOWNLOAD (HI RES): Scarica Curare. Alta risoluzione.
[Format: MPEG-4 - Size: 22 MB - Running Time: 2 min.]

DOWNLOAD (ALT.): Scarica Curare dal sito di Pistachios.
[Format: Quicktime - Size: 25 MB - Running Time: 2 min.]

WATCH: Guarda Curare in finestra.

MIRROR: Scarica Curare da Stash. [MOV]

WATCH (LOW RES): Guarda Curare su feed. Bassa risoluzione.
[Format: Quicktime - Size: 12 MB - Running Time: 2 min.]

WATCH (LOW RES): Guarda Curare su MySpace. Bassa risoluzione.
[Format: Flash]

LINK: Visita il sito di Pistachios.

LINK: Visita il sito di Bulgari.

LINK: La pagina di Bulgari su MySpace.

CODECS: Apple QuicktimeFlash

{ 3 } Comments

  1. Professor Howdy | 11 April 2007 at 13:35 | Permalink

    Hello!
    Very good posting.
    Thank you – Have a good day!!!

  2. 7di9 | 12 April 2007 at 10:42 | Permalink

    Lavoro grafico davvero notevole. Ottima la sincronizzazione tra musica e aspetto visivo. Semplicemente meraviglioso il finale in stile horror-splatter-metafisico (mi ha ricordato in un certo senso i mostri invisibili di Lovecraft).

  3. DeK - Delirium & Kaos | 14 April 2007 at 11:33 | Permalink

    Il che mi ricorda che devo postare Azathoth…

Post a Comment

You must be logged in to post a comment.